Monete Italiane Medievali e Moderne Lettere M-Z

 

indici articoli monete italiane medioevali e moderne Indici Monete Italiane Medioevali e Moderne 1984 -2019 in formato pdf

Maccagno

  • Osservazioni sopra alcune monete di Maccagno (L. Gianazza) 139/marzo 2000
  • Le imitazioni dei ducati d’oro di Coira realizzate nella zecca di Maccagno inferiore (L. Gianazza) 167/ottobre 2002

Macerata

  • È un mezzo denaro di Macerata?  (G. Gasbarro) 352/luglio-agosto 2019

Manfredonia

  • Manfredi di Svevia, la città e la zecca di Manfredonia e le monete conate in essa (A. Cutolo) 336/febbraio 2018

Mantova e i Gonzaga (Bozzolo, Castiglione, Guastalla, Sabbioneta, Solferino)

  • La “casa della zecca” a Mantova dove si trovava? (G. Martinelli) 8/marzo 1985 
  • Una moneta inedita mantovana. Soldo al tipo della reggenza di Carlo II Gonzaga-Nevers (1647-1665) (G. Margini) 11/settembre 1985
  • La “parpagliola” anonima di Mantova detta “madonnina” (G. Margini) 23/settembre 1987
  • Le zecche dei rami minori gonzagheschi (L. Bignotti) 24/novembre 1987, 25/gennaio 1988, 26/marzo 1988, 27/maggio 1988, 28/luglio 1988, 29/settembre 1988, 30/novembre 1988, 31/gennaio 1989, 32/marzo 1989, 33/maggio 1989, 34/luglio 1989
  • Contributi alla zecca di Mantova. Inedita (?) moneta di Francesco II Gonzaga marchese IV di Mantova (1484-1519) (G. Fenti) 29/settembre 1988
  • Contributo alla zecca di Mantova. Una moneta fantasma che fa sperare. Grosso con S. Anselmo e S. Celestino (A. Castellotti) 33/maggio 1989
  • Il primo “sole” sulle monete mantovane (G. Margini) 34/luglio 1989
  • Il quattrino con il “SIC” di Vincenzo Gonzaga. Nuova ipotesi di lettura (S. Baiocchi) 41/settembre 1990
  • Il ducato d’oro di Federico I Gonzaga (L. Bellesia) 50/febbraio 1992
  • Il primo ducato con ritratto di Francesco II Gonzaga (L. Bellesia) 51/marzo 1992
  • I sesini e la bassa plebe. Una grida mantovana del 1596 (L. Bellesia) 65/giugno 1993
  • Divien medaglia lo scudo “in bello” di Carlo I Gonzaga Nevers (A. Castellotti) 69/novembre 1993
  • San Giacomo della Marca in una moneta della zecca di Mantova (E. Concetti) 85/aprile 1995
  • I Gonzaga in mostra. Monete, arte e storia di una grande dinastia (M. Psello) 91/novembre 1995
  • Ricerche su zecche emiliane. Guastalla (L. Bellesia) 69/novembre 1993, 70/dicembre 1993, 72/febbraio 1994, 74/aprile 1994, 76/giugno 1994, 78/settembre 1994, 80/novembre 1994, 81/dicembre 1994, 82/gennaio 1995, 84/marzo 1995, 86/maggio 1995, 87/giugno 1995, 89/settembre 1995, 91/novembre 1995, 92/dicembre 1995
  • Note su zecche dei rami minori dei Gonzaga (L. Bellesia) 112/ottobre 1997
  • Nota su alcune monete mantovane. Castiglione delle Stiviere, Gazoldo degli Ippoliti, Mantova, Sabbioneta (L. Bellesia) 130/maggio 1999
  • La dama con l’ermellino anche su una moneta di Castiglione delle Stiviere (G. Margini) 130/maggio 1999
  • Coniazioni mantovane nella zecca di Napoli? (F. Saetti) 137/gennaio 2000
  • Le madonnine contromarcate di Mantova (L. Bellesia) 148/gennaio 2001
  • La monetazione di Ferdinando Carlo Gonzaga ultimo duca di Mantova (L. Bellesia) 149/febbraio 2001
  • Un tallero mantovano inedito datato 1595 (L. Bellesia) 150/marzo 2001
  • Gian Marco Cavalli incisore mantegnesco (F. Saetti) 181/gennaio 2004
  • Un ongaro anonimo forse battuto a Solferino (L. Bellesia) 183/marzo 2004
  • Un 4 doppie di Vincenzo Gonzaga in onore del suo avo Francesco II (L. Bellesia) 184/aprile 2004
  • Una prova di ducatone sconosciuto della zecca di Mantova (P. L. Grossi) 194/marzo 2005
  • Nota su di un ducatone di Castiglione (L. Bellesia) 205/marzo 2006
  • A hoard of Silver coins at Qabatija, Palestine (recensione, riguarda in particolare Sabbioneta) 225/gennaio 2008
  • Un ducatone di Mantova per un duca “scapestrato” (riguarda il ducatone di Ferdinando I Gonzaga) (E. Concetti) 234/novembre 2008
  • Il bussolotto mantovano ed i suoi omologhi in altre zecche (L. Bellesia) 241/giugno 2009
  • Un gruppo di monete della seconda metà del Duecento (L. Bellesia) 283/aprile 2013
  • Il quattrino di Federico II Gonzaga con l’impresa dell’Olimpo. Studio e aggiornamento sulle varianti conosciute (M. Veronesi) 290/dicembre 2013
  • Un galeone per l’isola che non c’è (A. Castellotti) 321/ottobre 2016 
  • Una variante inedita di Scipione Gonzaga coniata dalla zecca di Bozzolo (G. Longo) 329/giugno 2017
  • Un enigmatico quattrino attribuibile a Castiglione delle Stiviere imitazione del quattrino milanese con aquile e bisce (M. Veronesi) 355/novembre 2019
  • Guastalla. Un sesino inedito frutto di un errore nell’accoppiamento dei conii (M. Veronesi) 347/febbraio 2019
  • Una grida bolognese del 1710 e le monete ancora in circolazione di Mantova, Guastalla e Mirandola (L. Bellesia) 352/luglio-agosto 2019
  • Un nuovo tallero di Vincenzo I Gonzaga di Mantova (L. Bellesia) 339/maggio 2018
  • La datazione di una moneta anonima e qualche nota sulla monetazione in rame mantovana (L. Bellesia) 346/gennaio 2019
  • Un inedito ducato d’oro di Francesco IV Gonzaga duca di Mantova (L. Bellesia) 348/marzo 2019
  • Una grida bolognese del 1710 e le monete ancora in circolazione di Mantova, Guastalla e Mirandola (L. Bellesia) 352/luglio-agosto 2019

Massa di Lunigiana

  • Un falso luigino di Massa di Lunigiana battuto a Tassarolo (M. Cammarano) 110/luglio 1997
  • Il ducato d’oro di Ercole I per Reggio ed una moneta di Alderano Cybo per Massa (L. Bellesia) 200/ottobre 2005
  • Su due monete da un bolognino del 1616 della zecca di Massa di Lunigiana (G. Esposito) 228/aprile 2008
  • Una inedita lira datata 1564 di Massa di Lunigiana (L. Lasagni) 245/novembre 2009
  • Un tallero del leone ed altre monete inedite di Massa di Lunigiana (L. Bellesia) 245/novembre 2009
  • Zecche della Lunigiana. Note e osservazioni su alcuni manoscritti inediti di Giorgio Viani (G. Esposito) 280/gennaio 2013, 281/febbraio 2013
  • Una inedita variante del quattrino di Massa di Lunigiana databile attorno all’anno 1568 (P. A. Boni) 293/marzo 2014

Massa Lombarda

  • Alcune note su monete di Massa Lombarda (L. Bellesia) 167/ottobre 2002
  • La monetazione emiliana della metà del Cinquecento in tre bandi bolognesi (L. Bellesia) 277/ottobre 2012

Melfi

  • Un follaro inedito di Ruggero Duca per la zecca di Melfi (I. Minniti, L. Lamorte) 329/giugno 2017

Messerano

  • Tra ostentazione e contraffazione. Breve nota sopra due eccezionali multipli d’oro dei Ferrero Fieschi di Messerano (S. Di Virgilio) 119/maggio 1998
  • Appunti su una variante di Messerano poco nota (L. Bellesia) 187/luglio 2004
  • Una contraffazione della zecca del Marchesato di Crevacuore, imitazione del ducatone di Francesco I d’Este (C. Cassanelli) 297/luglio 2014
  • Una moneta inedita di Messerano (L. Bellesia) 313/gennaio 2016
  • Una moneta di Messerano forse inedita (L. Bellesia) 317/maggio 2016

Messina

  • Un denaro inedito di Carlo d’Angiò per Brindisi o Messina (M. Guglielmi) 47/settembre 1991
  • Su un pezzo da 4 tarì per la zecca di Messina di Filippo II re di Spagna, Sicilia e Napoli (R. Costanzo) 230/giugno 2008
  • Un inedito grano di Filippo III zecca di Messina con le iniziali P P (A. Lotta) 258/gennaio 2011
  • La monetazione siciliana sotto il vicerè di Sicilia don Pedro Tellez Giron (1611-1616) (A. Loteta) 266/ottobre 2011
  • Nota su un trifollaro siciliano contromarcato con tre globetti al rovescio (D. Maucieri) 269/gennaio 2012
  • Alcune note sui tarì coniati a Messina da Ferdinando il Cattolico (1479-1516) (R. Costanzo) 271/marzo 2012
  • Istoria di due antiche monete fuse circolanti in Sicilia nel XVII e XIX secolo (M. Bonanno) 275/luglio 2012
  • Don Palmiero di Giovanni maestro di zecca sotto Filippo IV nella Regia Zecca di Messina (A. Loteta) 279/dicembre 2012
  • Un anomalo denaro di Carlo I d’Angiò (A. Loteta) 285/giugno 2013
  • Un inedito denaro siciliano di Carlo I d’Angiò. Integrazione all’articolo di Maurizio Bonanno (A. Loteta) 295/maggio 2014
  • Un inedito quarto di denaro a nome di Enrico VI di Svevia e Costanza d’Altavilla per il Regno di Sicilia (V. Contreras, C. Capitini) 309/settembre 2015

Milano

  • Ritratti di principi su monete italiane del Quattrocento (H. Nussbaum, Introduzione e traduzione a cura di F. Saetti) 60/gennaio 1993, 61/febbraio 1993, 62/marzo 1993
  • Il torrione ed il castello di Loches ultima dimora del duca Ludovico Sforza di Milano (J. P. Divo) 111/settembre 1997
  • La Milano austriaca, francese ed italiana in un libro europeo (L. Bellesia) 111/settembre 1997
  • Un 10 centesimi 1811 con IMPERAPORE (A. Castellotti) 158/dicembre 2001
  • Un denaro di Carlo Magno inedito per Parma. Una tessera di Parma ed un peso monetario di Milano. Una rarissima moneta di Guastalla (L. Bellesia) 198/luglio 2005
  • Un denaro di Enrico VI probabilmente inedito (L. Bellesia) 207/maggio 2006
  • Studio sul doppio ducatone di Filippo IV del 1641 per Milano (J. M. Olivares Abad) 211/ottobre 2006
  • Una proposta per le monete di Enrico VII coniate a Milano (L. Bellesia) 226/febbraio 2008
  • Note su due monete di Lucca e Milano (L. Bellesia) 227/marzo 2008
  • Evoluzione della leggenda del soldo e dei relativi simboli della zecca di Milano durante il periodo napoleonico (N. Pirera) 244/ottobre 2009
  • L’ambrosino milanese (L. Bellesia) 255/ottobre 2010, 256/novembre 2010, 257/dicembre 2010
  • Il denaro imperiale piano di Milano nell’epoca di Federico II (M. Limido) 272/aprile 2012
  • La trillina di Gian Galeazzo Maria Sforza nella reggenza di Ludovico il Moro (M. Nassar) 286/luglio 2013
  • Riflessioni riguardo la scritta sul nastro di Francesco II Sforza (M. Limido) 288/ottobre 2013
  • Una mezza lira del Regno Lombardo-Veneto (M. Milani) 288/ottobre 2013
  • La parpagliola milanese della Providentia 1581-1657. Le sue imitazioni e falsificazioni (T. F. Caronni) 299/ottobre 2014
  • La parpagliola milanese della Providentia 1581-1657 (T. F. Caronni) 319/luglio 2016
  • Note sulle quattro versioni del sesino di Bernabò e Galeazzo II Visconti per Milano (L. Bellesia) 337/marzo 2018

Mileto

  • Follari del gran conte Ruggero per la zecca di Mileto (I. Minniti) 301/dicembre 2014
  • Il trifollaro con il cavaliere di Ruggero, conte di Calabria, e la rappresentazione del vessillo della Santa Sede di Roma (J.-C. Alcamo) 306/maggio 2015

Mirandola

  • Definitiva assegnazione a Mirandola del löwenthaler con effige di S. Alessandro sulla corazza (C. Gamberini di Scarfea) 10/luglio 1985
  • Zecchieri e speculatori ebrei nell’Emilia del Seicento (L. Bellesia) 156/ottobre 2001
  • La monetazione emiliana della metà del Cinquecento in tre bandi bolognesi (L. Bellesia) 277/ottobre 2012
  • Zecca di Mirandola. Alessandro I Pico. Monete da 12 e 6 bolognini (C. Cassanelli) 302/gennaio 2015
  • Una grida bolognese del 1710 e le monete ancora in circolazione di Mantova, Guastalla e Mirandola (L. Bellesia) 352/luglio-agosto 2019

Modena

  • Giorgino di Modena o… di Saint Martin (F. e V. Rapposelli) 59/dicembre 1992
  • Ancora sui giorgini di Modena contromarcati da Rinaldo I d’Este (F. e V. Rapposelli) 118/aprile 1998
  • Appunti per una cronologia degli scudi e dei bianchi di Ercole II per Modena (L. Bellesia) 105/febbraio 1997
  • Le vicende di Paolo Calvi “birbo zecchiere” del Settecento (G. Giannantonj) 137/gennaio 2000
  • Zecchieri e speculatori ebrei nell’Emilia del Seicento (L. Bellesia) 156/ottobre 2001
  • I bolognini di Ercole III duca di Modena (L. Bellesia) 168/novembre 2002
  • La monetazione di Alfonso I per Modena (L. Bellesia) 172/marzo 2003
  • La più piccola moneta di Francesco I duca di Modena (L. Bellesia) 185/maggio 2004
  • Ducatoni e multipli di Francesco I di Modena con l’impresa della nave (L. Bellesia) 191/dicembre 2004, 192/gennaio 2005, 193/febbraio 2005, 194/marzo 2005
  • La Madonna della Ghiara di Reggio Emilia sulle monete di Modena (G. Graziosi) 196/maggio 2005
  • Il libro dei conti di Giovan Francesco Barbieri detto il “Guercino” (G. Graziosi) 243/settembre 2009
  • Ipotesi su una moneta medievale di Modena (L. Bellesia) 251/maggio 2010
  • Le monete di Azzo d’Este per Modena e Reggio Emilia (L. Bellesia) 252/giugno 2010
  • Il valore della lira modenese dagli inizi del secolo XVII all’introduzione del sistema decimale (fine secolo XVIII) (R. Bruni) 253/luglio 2010
  • Le monete di Azzo d’Este per Modena e Reggio Emilia. Un aggiornamento (L. Bellesia) 253/luglio 2010
  • Statuti e leggi per il Marchesato di Vignola (G. Graziosi) 258/gennaio 2011
  • Una prova o campione del 3 scudi di Ercole III, ultimo duca di Modena (G. Cassanelli) 272/aprile 2012
  • La monetazione emiliana della metà del Cinquecento in tre bandi bolognesi (L. Bellesia) 277/ottobre 2012
  • Le onorificenze degli ordini cavallereschi di Ercole III d’Este presenti sulle monete da tre scudi, da due scudi e da uno scudo (G. Cassanelli, G. Cassanelli) 282/marzo 2013
  • Il sesino di Alfonso IV d’Este (1658-1662) (A. Castellano) 287/settembre 2013
  • Due monete inedite di Correggio e Modena dello stesso zecchiere (L. Bellesia) 292/febbraio 2014
  • Una contraffazione della zecca del Marchesato di Crevacuore, imitazione del ducatone di Francesco I d’Este (C. Cassanelli) 297/luglio 2014
  • Proposta per una classificazione cronologica dei sesini emessi durante il governo di Rinaldo I d’Este e per una revisione delle tipologie esistenti (M. Veronesi) 305/aprile 2015
  • Monete della dominazione imperiale e pontificia a Modena (M. Chimienti, G. Cassanelli, C. Cassanelli) 306/maggio 2015, 320/settembre 2016
  • Zecca di Modena: Ercole III. La prova in rame del tallero ultima moneta del Ducato estense (G. Cassanelli, C. Cassanelli) 308/luglio 2015
  • Francesco I d’Este e la serie dei bolognini con gorgiera (C. Cassanelli) 312/dicembre 2015
  • Francesco I d’Este e la serie dei bolognini per il Levante con valori da 18, 15, 10, 9 e 8 con colletto ecclesiastico (C. Cassanelli) 314/febbraio 2016
  • Cesare d’Este. Contraffazione ad imitazione della moneta polacca dreigroscher o artilucco (C. Cassanelli) 321/ottobre 2016
  • Modena: sesini, bolognini, muraiole e giorgini di Francesco I d’Este. Proposta per una collocazione cronologica comprese alcune varianti inedite (M. Veronesi) 325/febbraio 2017, 326/marzo 2017, 327/aprile 2017, 328/maggio 2017, 329/giugno 2017, 330/luglio-agosto 2017, 331/settembre 2017
  • Francesco d’Este (1629-1658). La serie dei dobloni con la Vergine e il Bambino (C. Cassanelli) 334/dicembre 2017
  • Francesco I d’Este (1629-1658). 15 Bolognini per il Levante diverso nel rovescio col busto somigliante a un ecclesiastico (C. Cassanelli) 335/gennaio 2018
  • Tra falso e contraffazione. Due monete da studiare e collocare (L. Bellesia) 340/giugno 2018
  • Modena: sesino di Cesare d’Este. Una tipologia inedita (M. Veronesi) 341/luglio-agosto 2018
  • 23 Bolognini di Francesco I d’Este della serie per il Levante con busto ecclesiastico, “di prima emissione” (C. Cassanelli) 343/ottobre 2018
  • Zecca di Modena, Ercole III d’Este duca di Modena, Reggio & Mirandola (1780-1796). La muraiola (C. Cassanelli, G. Cassanelli, A. Muscio) 346/gennaio 2019
  • Palazzo dei Musei di Modena. Galleria metallica. Ritratti e imprese dal Medagliere Estense (C. Cassanelli, G. Cassanelli) 353/settembre 2019

Montalcino

  • Notizie dal Granducato di Toscana. Quadrupla di Montalcino del Museo di San Matteo di Pisa (W. Pellegrini) 308/luglio 2015

Montalto

  • Una pregevole mezza piastra sistina per Montalto (E. Concetti) 201/novembre 2005

Napoli

  • Giovanna d’Angiò. Sventurata regina di Napoli dalla personalità controversa, in uno dei più confusi e romanzeschi periodi della storia medievale: un’analisi storica e numismatica (P. Pini) 51/marzo 1992, 52/aprile 1992
  • Le volpette dei sudditi urbinati ovverosia l’armellino come impresa di diverse monete rinascimentali (P. Pini) 62/marzo 1993
  • Capelli ricci, lisci e bagnati? (F. Biondi) 83/febbraio 1995 (riguarda varianti nel ritratto nelle piastre di Ferdinando IV datate 1805)
  • La monetazione nel Regno delle due Sicilie (L. Stecca) 102/novembre 1996
  • Gigliati inediti di Roberto d’Angiò (F. Di Rauso) 126/gennaio 1999
  • La monetazione della Repubblica napoletana del 1799 (E. Concetti) 138/febbraio 2000
  • Un 30 ducati “gigliato” del 1845 (F. Di Rauso) 150/marzo 2001
  • Appunti sulla monetazione napoletana. Le reimpresse: due monete in una (F. Di Rauso) 152/maggio 2001
  • Le incuse (F. Di Rauso) 153/giugno 2001
  • I graffi sulle monete napoletane: difetto tecnico o prelievo fraudolento? (interventi di G. Ruotolo e M. Bazzini) 154/luglio 2001
  • Un carlino inedito (F. Di Rauso) 155/settembre 2001
  • La moneta da 10 tornesi 1859 coniata a Roma per Francesco II di Borbone (E. Concetti) 156/ottobre 2001
  • Un mezzo tornese inedito del 1841 (F. Di Rauso) 156/ottobre 2001
  • Un 20 grana… anomalo. Si fa presto a dire prova (M. Psello) 157/novembre 2001
  • Un coronato inedito di Ferdinando d’Aragona (F. Di Rauso) 157/novembre 2001
  • Un interessante e insolito ducato napoletano di Filippo II di Spagna (F. Di Rauso) 158/dicembre 2001
  • Varianti sulle piastre napoletane tipo “Sebeto” ed un’inedita medaglia di Carlo di Borbone (F. Di Rauso) 162/aprile 2002
  • Alcune importanti varianti sui mezzi ducati napoletani di Filippo III di Spagna (F. Di Rauso) 163/maggio 2002
  • Regine di lingua tedesca sul trono di Napoli (W. Ernst) 164/giugno 2002 (Digressione storica)
  • Due varianti nei tarì napoletani d’argento di Filippo III di Spagna (F. Di Rauso) 171/febbraio 2003
  • Il ripudio popolare della monetazione napoletana di Gioacchino Murat (E. Concetti) 185/maggio 2004
  • Un inedito errore di conio su una piastra del 1805 (L. Lombardi) 198/luglio 2005
  • Da una collezione di monete medioevali italiane. 1. Napoli (L. Bellesia) 210/settembre 2006
  • Ancora una piastra del 1805 con errore di conio (L. Lombardi) 212/novembre 2006
  • Nota su una mezza piastra del 1836 con contromarche offensive (L. Lombardi) 224/dicembre 2007
  • Nota su un’inedita mezza piastra del 1853 (L. Lombardi) 228/aprile 2008
  • Un inedito carlino napoletano del 1832 di Ferdinando II di Borbone (F. Di Rauso) 236/gennaio 2009
  • Note su alcuni robertini falsi (G. Barbieri) 242/luglio agosto 2009
  • La monetazione di Giuseppe Napoleone per il Regno delle Due Sicilie (N. Pirera) 245/novembre 2009
  • Nel nome di Carlo V imperatore (F. Punzi) 254/settembre 2010
  • Il dritto e il rovescio nelle monete napoletane dagli Aragonesi ai Borbone (F. Di Rauso) 257/dicembre 2010
  • Due falsi d’epoca di cavalli napoletani di Ferdinando I d’Aragona post 1488 (G. Barbieri) 258/gennaio 2011
  • Monete napoletane inedite o poco conosciute da Roberto d’Angiò a Federico d’Aragona (F. Di Rauso e G. Barbieri) 261/aprile 2011
  • Nota per i robertini con “virgola a globetto” e per un “curioso” gigliato ritrovato nel Bedfordshire (G. Barbieri) 264/luglio 2011
  • Monete napoletane inedite o poco note da Filippo III di Spagna a Ferdinando II di Borbone (F. di Rauso) 265/settembre 2011
  • Lo core drinto a li tornise. Cavalli, grana, cinquine, carlini e scudi ricci nel capolavoro letterario del Seicento napoletano: Lo cunto de li cunti di Giovan Battista Basile (A. Marciano) 265/settembre 2011
  • Due interessanti monete di Lucca e Napoli – 266/ottobre 2011
  • L’esoterismo nella medaglia del 1707 per l’entrata degli Austriaci a Napoli. Sul significato del cavallo nelle medaglie napoletane (F. Di Rauso) 272/aprile 2012
  • Due piastre napoletane di Ferdinando IV apparentemente inedite (R. Costanzo) 273/maggio 2012
  • Le rarità di re Gioacchino (L. Esposito) 280/gennaio 2013
  • Un coronato inedito di Ferdinando I d’Aragona e sulla classificazione dei primi coronati della zecca di Napoli (F. Di Rauso) 298/settembre 2014
  • Le quadruple e le doppie d’oro di Carlo V per i tumulti napoletani del 1547 (P. Magliocca) 298/settembre 2014
  • Un inedito carlino napoletano di Filippo II re di Spagna (P. Magliocca) 298/settembre 2014
  • La misteriosa iconografia di un rarissimo mezzo carlino napoletano di Filippo III di Spagna (F. Arpaia) 298/settembre 2014
  • Il tarì dimezzato nella zecca di Napoli. Osservazioni su un tarì con il nominale di un carlino (M. Persico) 298/settembre 2014
  • Alcune tracce di legittimazione politica nella Napoli del XVI secolo. Un comune esempio numismatico (R. Iula) 304/marzo 2015
  • Quattrini napoletani per i presìdi toscani (R. Martina) 306/maggio 2015
  • Il carlino celebrativo di Giovanna I (A. D’Andrea) 309/settembre 2015
  • Una moneta rarissima da 2 tarì coniata dalla zecca di Napoli sotto Carlo V d’Asburgo (J. Feola) 309/settembre 2015
  • Ancora un’inedita di Napoli. Un tornese di Filippo II di Spagna (P. Magliocca) 309/settembre 2015
  • Un conio inedito del tarì napoletano del 1685 (F. Arpaia) 309/settembre 2015
  • Una strana moneta per una strana regina (P. Gabriele) 313/gennaio 2016 – (Mezzo sestino di Giovanna la Pazza)
  • Documenti per servire alla storia dell’ufficio di gardaprova nella zecca di Napoli (S. Perfetto) 324/gennaio 2017
  • Sulle monete da dodici carlini coniate nella zecca di Napoli a ricordo del felice ritorno di Ferdinando IV di Borbone e Maria Carolina dal viaggio in Austria. Documenti e considerazioni sui motivi di una doppia coniazione (P. Magliocca) 328/maggio 2017
  • Osservazioni su un denaro raro di Giovanna I d’Angiò e Ludovico di Taranto (L. Lista, I. Minniti) 334/dicembre 2017
  • La verifica ponderale delle monete tosate durante il regno di Filippo V (P. Baisi, M. Mattaliano) 335/gennaio 2018
  • Sacro e profano in una curiosa cinquina napoletana di Carlo V (A. Castellotti) 336/febbraio 2018
  • Dalla zecca partenopea un rarissimo cavallo di Carlo VIII (R. Santone) 337/marzo 2018
  • Monete aragonesi del Regno di Napoli. I cavalli ribattuti di Ferdinando I d’Aragona (R. Santone) 341/luglio-agosto 2018
  • Il cavallo di Ferdinando il Cattolico battuto a Napoli dopo la conquista del Regno (P. Magliocca) 351/giugno 2019
  • Sull’inedito mezzo carlino di Alfonso II d’Aragona per Napoli (A. Castellotti) 354/ottobre 2019

Orbetello

  • Quattrini napoletani per i presìdi toscani (R. Martina) 306/maggio 2015
  • Le varianti dei quattrini per i Reali Presìdi (R. Martina) 315/marzo 2016
  • Un 4 quattrini datato1782 ribattuto su una moneta da un grano di Carlo VI d’Asburgo (R. Martina) 323/dicembre 2016

Ortona

  • Ortona. Storia e monete (R. Santone) 298/settembre 2014

Palermo

  • Kharrube siciliane e falus andalusi: nota in margine a un ritratto monetale di Ruggero II (L. Travaini) 216/marzo 2007
  • La monetazione siciliana sotto il vicerè di Sicilia don Pedro Tellez Giron (1611-1616) (A. Loteta) 266/ottobre 2011
  • Due Kharrube normanne col tau: alcune precisazioni (R. Aricò) 262/dicembre 2011
  • La medaglia dei Real Albergo dei poveri di Palermo (M. Bonì) 273/maggio 2012
  • A proposito di una inedita variante della medalea tercenarii di Tancredi re di Sicilia (M. Bonanno) 276/settembre 2012
  • Una nuova kharruba di Ruggero II (R. Aricò) 279/dicembre 2012
  • 2 Grani 1815 ribattuti su 6 Kreutzer 1800 (A. Loteta) 314/febbraio 2016
  • Gli Hameran nella zecca di Palermo (P. Baisi) 331/settembre 2017

Parma

  • L’avventura di Maria Luigia. Dalla Corte di Vienna al Ducato di Parma passando per Parigi (M. Psello) 52/aprile 1992
  • Appunti di politica monetaria. Il caso di Parma alla metà del Settecento (L. Bellesia) 109/giugno 1997
  • La piastra di Parma – 114/dicembre 1997, Ancora sulle piastre di Parma – 121/luglio 1998
  • Il ritratto di Luisa Maria di Borbone su una moneta da 5 lire (E. Concetti) 165/luglio 2002
  • Le varietà dei denari mezzani di Parma chiamati “torellini” (L. Ottenio e M. Bazzini) 165/luglio 2002
  • Un ducatone di Parma con data inedita (L. Bellesia) 169/dicembre 2002 (ducatone del 1622)
  • I cavallotti di Parma a nome di Alessandro Farnese (L. Bellesia) 170/gennaio 2003
  • Le monete di Carlo Magno col nome di Parma (L. Bellesia) 171/febbraio 2003
  • Parma tra Longobardi e Carolingi: breve nota storica (M. Bazzini) 171/febbraio 2003
  • Le tre Grazie di Parma (L. Bellesia) 177/settembre 2003
  • Un mezzo ducatone inedito di Alessandro Farnese per Parma (G. Fusconi e G. Crocicchio) 186/giugno 2004
  • Un tremisse di Carlo Magno per Parma (L. Bellesia) 186/giugno 2004
  • Un denaro di Carlo Magno inedito per Parma. Una tessera di Parma ed un peso monetario di Milano. Una rarissima moneta di Guastalla (L. Bellesia) 198/luglio 2005
  • Qualche nota su monete di Parma (L. Bellesia) 212/novembre 2006
  • Vivere il Medioevo. Parma al tempo della cattedrale (recensione) (M. Degli Esposti) 214/gennaio 2007
  • Varianti e rarità dei sesini di Ferdinando di Borbone per Parma (L. Bellesia) 230/giugno 2008
  • 5 Lire 1858 di Roberto di Borbone Maria Luisa di Borbone Berry reggente (N. Pirera) 235/dicembre 2008
  • Monete e medaglie italiane del Gabinetto Numismatico di Dresda (S. Di Virgilio) 239/aprile 2009 (illustra un rarissimo giulio di Clemente VII per Parma solo disegnato nel CNI e mancante in Muntoni)
  • Varianti e rarità delle lire di Ferdinando di Borbone per Parma (L. Bellesia) 242/luglio 2009
  • Varianti di conio e ribattiture insolite nelle monete di Maria Luigia per Parma (M. Bianchi) 254/settembre 2010
  • Tariffa monetaria connessa all’unione doganale austro estense parmigiana del 1852 (M. Rilli, G. Santelli) 256/novembre 2010
  • Un elemento stilistico come trait d’union nella monetazione comunale emiliana (G. Carraro) 259/febbraio 2011
  • La monetazione emiliana della metà del Cinquecento in tre bandi bolognesi (L. Bellesia) 277/ottobre 2012
  • Un gruppo di monete della seconda metà del Duecento (L. Bellesia) 283/aprile 2013
  • Il conflitto Farnese-Landi nelle monete e nelle medaglie (M. Marchi) 283/aprile 2013
  • Uno scudo di Parma per Paolo III (L. Bellesia) 327/aprile 2017
  • Conio variato nelle monete da 40 lire 1815. Maria Luigia per Parma (M. Bianchi) 352/luglio-agosto 2019
  • Conio variato nella moneta da 2 lire 1815. Maria Luigia per Parma (M. Bianchi) 353/settembre 2019
  • Varianti e modifiche di conio nelle monete da 5 lire 1815-1832. Maria Luigia per Parma (M. Bianchi) 354/ottobre 2019

Passerano

  • Due imitazioni piemontesi di pignatelle della zecca di Aix-en-Provence (F. Pastrone) 222/ottobre 2007
  • Quattro monete inedite o curiose (L. Bellesia) 258/gennaio 2011
  • Alcuni inediti di Frinco e Passerano (M. Veronesi) 351/giugno 2019

Pavia

  • Le monete di Pavia dalla riforma monetaria di Carlo Magno alla seconda metà del XIII secolo (M. Limido e G. Fusconi) 261/aprile 2011, 262/maggio 2011, 263/giugno 2011, 266/ottobre 2011, 262/dicembre 2011, 269/gennaio 2012 – Pubblicato come inserto centrale a puntate nel corso del 2011 come quaderno di Panorama Numismatico e ristampato come volume autonomo. Esaurito.
  • Un inedito denaro della zecca di Pavia attribuibile al concordato del 1254 (G. Fusconi) 264/luglio 2011
  • Un inedito denaro pavese di Enrico I. Dai problemi per la successione di Ottone III al regno di Arduino (M. A. M. Nassar, M. Limido, L. Peccerillo) 307/giugno 2015

Perugia

  • Un quattrino inedito di Perugia battuto durante il pontificato di Leone X (L. Bellesia) 188/settembre 2004

Pesaro

  • Le monete con Publicae commoditati coniate a nome di Giovanni Sforza signore di Pesaro (L. Bellesia) 211/ottobre 2006
  • Una variante inedita per la zecca di Pesaro (L. Fedrighelli) 287/settembre 2013

Piacenza

  • I presunti mezzi giuli anonimi di Piacenza attribuiti ad Adriano VI (1522-1523) (G. Fusconi, G. Crocicchio) 67/settembre 1993
  • Soldi e sesini piacentini di Odoardo e Ranuccio II Farnese (G. Fusconi, G. Crocicchio) 115/gennaio 1997
  • Sistemi di identificazione dei coni negli scudi di Piacenza dal 1628 al 1636 (L. Bellesia) 122/settembre 1998
  • Le monete di Giovanni da Vignate per Piacenza (G. Fusconi e G. Crocicchio) 194/marzo 2005
  • L’invasione di monete piemontesi nel Ducato di Piacenza nel 1794 (L. Bellesia) 244/ottobre 2009
  • Falsi d’epoca a Piacenza: i carrettini (M. Marchi) 282/marzo 2013
  • Un gruppo di monete della seconda metà del Duecento (L. Bellesia) 283/aprile 2013
  • Una moneta inedita di Ottavio Farnese per Piacenza (L. Bellesia) 308/luglio 2015
  • Uno strano sesino dell’epoca di Maria Teresa per Piacenza (P. Cattivelli) 325/febbraio 2017
  • Alcune ri-considerazioni sulle prime emissioni comunali della zecca di Piacenza (1140-1254) (G. Fusconi) 327/aprile 2017
  • Il piacentino antico  (M. Marchi) 349/aprile 2019

Piombino

  • Una moneta per risollevare le sorti di una economia disastrata (L. Giannoni) 281/febbraio 2013
  • Le monete di Piombino e del Principato di Lucca e Piombino. Appunti per un aggiornamento del Corpus Nummorum Italicorum (L. Giannoni) 287/settembre 2013, 288/ottobre 2013, 289/novembre 2013, 290/dicembre 2013
  • Una moneta inedita del Principato di Piombino nelle carte di Giorgio Viani (L. Giannoni) 293/marzo 2014
  • A proposito della vendita della collezione Gnecchi nel 1902 (L. Giannoni) 297/luglio 2014
  • Una nuova datazione per le crazie di Giovan Battista Ludovisi, principe di Piombino (L. Giannoni) 301/dicembre 2014
  • Un testone inedito di Giovan Battista Ludovisi (L. Giannoni) 302/gennaio 2015
  • Se il buongiorno si vede dal mattino: problemi e lagnanze nel carteggio tra la principezza di Piombino e gli Anziani fin dall’apertura della zecca (L. Giannoni) 308/luglio 2015
  • Entrate e uscite della zecca di Piombino nell’anno 1643 (stile piombinese) (L. Giannoni) 317/maggio 2016

Pisa

  • Un piccolo gruppo di mezzi giuli pisani (L. Bellesia) 128/marzo 1999
  • Un raro fiorino d’oro per Pisa (E. Concetti) 203/gennaio 2006
  • Notizie dal Granducato di Toscana. Tremisse di Pisa del Museo di San Matteo di Pisa (W. Pellegrini) 308/luglio 2015

Ravenna

  • Un breve aggiornamento alle tipologie della zecca di Ravenna. Epoca degli arcivescovi e di Benedetto XIV (S. Di Virgilio) 238/marzo 2009

Recanati

  • La zecca di Recanati (E. Concetti) 132/luglio 1999

Reggio Emilia

  • Contributo per lo studio della zecca di Reggio Emilia: i bianconi (L. Bellesia) 30/novembre 1988
  • Un bagattino inedito di Reggio Emilia (L. Bellesia) 188/settembre 2004
  • Il ducato d’oro di Ercole I per Reggio ed una moneta di Alderano Cybo per Massa (L. Bellesia) 200/ottobre 2005
  • La prima moneta datata di Reggio Emilia (L. Bellesia) 232/settembre 2008
  • Le monete di Azzo d’Este per Modena e Reggio Emilia (L. Bellesia) 252/giugno 2010
  • Un inedito giulio di Ercole II con ritratto giovanile per Reggio Emilia (L. Lasagna) 254/settembre 2010
  • Un quattrino inedito della zecca di Reggio Emilia. Ipotesi di attribuzione a Ercole II d’Este (M. Veronesi) 284/maggio 2013
  • Zecca di Reggio Emilia, il bagattino dimenticato. Una coppia di coni “quasi” inedita per Ercole II d’Este (M. Veronesi) 289/novembre 2013
  • Zecca di Reggio Emilia. Un bagattino anomalo e raro per Ercole II d’Este (M. Veronesi) 302/gennaio 2015
  • Zecca di Reggio Emilia. Il mezzo bagattino per Alfonso I. Proposta per una nuova catalogazione (M. Veronesi) 308/luglio 2015
  • Cuius cruore sanati sumus. Una ipotesi sull’iconografia dello scudo d’oro di Reggio Emilia (L. Bellesia) 312/dicembre 2015
  • Un inedito bianco di Reggio Emilia (L. Bellesia) 325/febbraio 2017
  • Nota su un sesino di Reggio Emilia (L. Bellesia) 343/ottobre 2018

Rimini

  • Borghesi-Tonini: carteggio con bugia a proposito di una misteriosa monetina di Carlo Malatesta (R. Bertozzi) 284/maggio 2013

Roma

  • Rarissimo scudo di Pio VII illustrato da Angelo Cinagli numismatico marchigiano (E. Concetti) 35/settembre 1989
  • La mezza piastra di Clemente XI con il porto di Ripetta (L. Bellesia) 45/maggio 1991
  • Breve nota su due testoni di Clemente XII del quarto anno di pontificato (L. Bellesia) 46/luglio 1991
  • I denari più antichi dei pontefici romani (G. Vignoli) (Traduzione e commento di L. Bellesia) 49/gennaio 1992, 50/febbraio 1992, 51/marzo 1992
  • Breve nota su un testone di Clemente XI (L. Bellesia) 50/febbraio 1992
  • Un testone di Innocenzo X (L. Bellesia) 64/maggio 1993
  • Benedetto XIII (M. Guglielmi) 78/settembre 1994
  • Giulio III (M. Guglielmi) 82/gennaio 1995
  • Gregorio XIII (M. Guglielmi) 88/luglio 1995
  • La mezza piastra di Clemente XI con una veduta di Urbino (E. Concetti) 96/aprile 1996
  • Una mezza piastra di Clemente XII (F. Simeone) 100/settembre 1996
  • Appunti sullo scudo con ritratto di Pio VII (L. Bellesia) 101/ottobre 1996
  • Lo scudo di Pio VI datato 1780 (L. Bellesia) 102/novembre 1996, cfr. anche Una prova dello scudo di Pio VII 104/gennaio 1997
  • Una rara mezza piastra di Benedetto XIV (F. Simeone) 106/marzo 1997
  • La liberalizzazione del commercio del grano nelle emissioni pontificie (S. Simeone) 108/maggio 1997
  • La presentazione al tempio in uno scudo di Gregorio XVI (E. Concetti) 108/maggio 1997
  • La Chiesa in veste militare in una piastra di Alessandro VIII (F. Simeone) 110/luglio 1997
  • Note di numismatica pontificia. Clemente X, Clemente XI, Pio IX (L. Bellesia) 124/novembre 1998
  • Uno scudo d’oro inedito di Gregorio XIV (L. Bellesia) 139/marzo 2000
  • Il ritratto monetale di Alessandro VI (F. Saetti) 148/gennaio 2001
  • Jacob Fugger “il ricco” zecchiere alla corte papale di Roma (E. Concetti) 150/marzo 2001
  • Uno scudo d’oro di Gregorio XIII di cui non rimaneva che la memoria (A. Castellotti) 153/giugno 2001
  • Alcuni casi di riutilizzo di coni nella monetazione pontificia (L. Bellesia) 182/febbraio 2004
  • Cervaro e Ponte Molle (S. Di Virgilio) 186/giugno 2004
  • Il denaro di papa Innocenzo XI ha salvato Vienna dai Turchi (E. Concetti) 190/novembre 2004
  • Un interessante giulio di papa Paolo IV (S. Quagliere) 196/maggio 2005
  • Il giulio di Innocenzo XII con la bombarda (L. Bellesia) 199/settembre 2005
  • Un triplo ducato papale chiamato giubileo (E. Concetti) 202/dicembre 2005
  • La piastra di Alessandro VII (L. Bellesia) 204/febbraio 2006
  • I testoni di Alessandro VII (L. Bellesia) 248/febbraio 2010
  • La zecca di Roma nel 1690 (G. Esposito e R. Camillini) 267/novembre 2011
  • Il tesoretto di Faenza: un interessante esempio di collaborazione tra istituzioni pubbliche e private (M. Chimienti) 275/luglio 2012, 276/settembre 2012
  • Sul significato delle lettere I B nel denaro di papa Adriano I (L. Bellesia) 281/febbraio 2013
  • Il denaro provisino romano e le fasi iniziali della zecca senatoriale medievale di Roma (A. Sissia, A. Giarante) 281/febbraio 2013, 282/marzo 2013
  • Gli antiquiores romani. Le monete coniate dalla zecca di Roma da Adriano I (772-795) a benedetto VII (975-983). Errata corrige / Addendum. Febbraio 2013 (G. Fusconi) 283/aprile 2013, 284/maggio 2013, 285/giugno 2013
  • Un enigmatico 4 soldi dell’ultimo papa re (D. Fabrizi, A. Giarante, V. Palleschi) 284/maggio 2013
  • L’ordine del “bajocco”. Note su alcuni baiocchi e mezzi baiocchi di conio pontificio del secolo XIX forati e contromarcati (R. Bruni) 291/gennaio 2014
  • Lo scudo del 1846 di Gregorio XVI con il 6 ribattuto sul 5 (A. Motta) 292/febbraio 2014
  • La zecca senatoriale di Roma e il grosso d’argento. Un breve excursus (A. Sissia) 297/luglio 2014
  • Un sorprendente testone di Clemente XIII (A. Motta) 299/ottobre 2014
  • A di là del provisino. Le emissioni “aggiunte” di denari piccoli della zecca senatoriale romana (A. Sissia) 305/aprile 2015
  • Un denaro provisino “regale” fra la monetazione senatoriale romana (A. Sissia) 312/dicembre 2015
  • Le piastre del Giubileo 1675 (L. Bellesia) 314/febbraio 2016
  • Lumen ad revelationem gentium. Lo scudo di Gregorio XVI con la presentazione al tempio coniato a Roma (L. Bellesia) 315/marzo 2016
  • Scudi e mezzi scudi di Pio VII battuti a Roma (L. Bellesia) 316/aprile 2016
  • I quinti di scudo di Pio VI (L. Bellesia) 318/giugno 2016
  • Gli zecchini papali coniati a Roma nel Settecento (L. Bellesia) 320/settembre 2016, 323/dicembre 2016
  • Gli zecchini papali coniati a Roma nel Settecento (L. Bellesia) 320/settembre 2016, 323/dicembre 2016, 337/marzo 2018, 338/aprile 2018, 339/maggio 2018
  • La cosiddetta cinquina emessa dal Senato romano e i suoi divisionali (A. Sissia, A. Rimoldi) 326/marzo 2017
  • Aggiornamento dell’opera Le monete della Repubblica romana e dei Governi provvisori (R. Bruni) 330/luglio-agosto 2017
  • La datazione dell’apertura della zecca di Roma dopo la renovatio Senatus. Una questione controversa ancora oggi in discussione (A. Sissi) 334/dicembre 2017
  • Metamorfosi numismatiche e un sibillino refuso (monete papali di Paolo III alterate) (A. Castellotti) 334/dicembre 2017
  • L’armetta della piastra “IN VERBO TVO” di Innocenzo X (R. Fuda) 335/gennaio 2018
  • Il conio delle piastre di Sede Vacante 1667, 1669 e 1676 (A. Motta, H. Dong) 344/novembre 2018
  • Un quattrino inedito di Innocenzo X battuto a Roma (L. Bellesia) 346/gennaio 2019
  • Leoni di circostanza (stemma di Innocenzo XI) (A. Castellotti) 349/aprile 2019
  • La monetazione di Gregorio XIII e le imprese del drago (L. Bellesia) 350/maggio 2019
  • Un interessante denaro antiquiore di papa Valentino (G. Fusconi) 352/luglio-agosto 2019

Salerno

  • Mansone, chi era costui? (F. Biondi) 168/novembre 2002
  • Un inedito della zecca di Salerno. Studio su un follaro inedito, o presunto tale, di Guglielmo duca di Puglia (I. Minniti) 286/luglio 2013
  • Studio sulle varianti note di una frazione di follaro di Salerno per Guglielmo duca di Puglia e su un esemplare inedito (P. Canoro) 302/gennaio 2015
  • Il follaro RVCATA (I. Minniti) 306/maggio 2015
  • Guglielmo d’Altavilla, gran conte di Sicilia, duca di Puglia e di calabria (1095-1127): analisi storico-biografica, produzione monetale e simbologie (P. Canoro) 309/settembre 2015
  • Nota su due varianti inedite di follari salernitani (P. Canoro) 321/ottobre 2016
  • La frazione di follaro di Guglielmo I con l’agnello pasquale retrospiciente (A. Cutolo) 340/giugno 2018

Sardegna

  • Monete inedite di zecche della Sardegna (E. Piras) 26/marzo 1988 
  • Tre monete inedite coniate in Sardegna (G. Lulliri) 214/gennaio 2007

Sarnano

  • Il quattrino di Sarnano: cenni di storia degli studi (A. Bianchimani) 233/ottobre 2008

Sassari

  • Carlo V di Spagna e le monete sarde (R. Rossi) 193/febbraio 2005

Savoia

  • Asti – Aosta. Le monete sabaude con contrassegno A (M. Orlandoni) 3/giugno 1984
  • Dizionario dei motti e leggende monetarie figuranti nei rovesci delle monete di Savoia (1056-1815) 6/novembre 1984, 7/gennaio 1985
  • Prospetto dei principi sabaudi e corrispondenti sedi di officine monetarie (F. Mazza) 14/marzo 1986
  • A proposito del fiore o stella sul tornese piccolo di Filippo d’Acaja (B. Ingrao) 43/gennaio 1991
  • La casa di Savoia. Brevi note di bibliografia numismatica (L. Gianazza) 60/gennaio 1993
  • La parpagliola sabauda nei secoli XV e XVI (L. Gianazza) 61/febbraio 1993
  • Aspetti della numismatica sabauda. L’ordine del collare della SS. Annunziata (L. Gianazza) 66/luglio 1993
  • Aspetti della numismatica sabauda. Amedeo IX nella storia e nella moneta sabauda (L. Gianazza) 71/gennaio 1994
  • Appunti di numismatica sabauda (B. Ingrao) 69/novembre 1993
  • Contributo al Corpus Nummorum Italicorum vol. I Casa Savoia (B. Ingrao) 72/febbraio 1994
  • Aspetti della numismatica sabauda. Eventi monetari nel secolo XI (L. Gianazza) 82/gennaio 1995
  • Tre importanti monete d’oro di zecche italiane (L. Bellesia) 98/giugno 1996 (Doppia da 5 di Carlo Emanuele II del 1663)
  • Un inedito pezzo aureo sabaudo (E. Biaggi) 139/marzo 2000 (presunto pezzo da 10 ducati di Filiberto II, la cui autenticità è stata messa fortemente in dubbio nel numero 141/maggio 2000)
  • Una piccola moneta dei Savoia mai vista ai giorni nostri (A. Castellotti) 165/luglio 2002 (moneta di Carlo II)
  • L’invasione di monete piemontesi nel Ducato di Piacenza nel 1794 (L. Bellesia) 244/ottobre 2009
  • Un mezzo testone inedito del duca Filiberto II (S. Pierotti) 291/gennaio 2014
  • Una doppia sabauda inedita (Carlo Emanuele II) (A. Castellotti) 335/gennaio 2018
  • Una croce celtica su due denari savoiardi (A. Castellotti) 340/giugno 2018
  • Casa Savoia. Una famiglia nobile tra Italia, Francia e Svizzera (U. Kampmann) 344/novembre 2018
  • Carlo II duca di Savoia IX detto il Buono (variante di grosso di III tipo) (A. Sfoglia) 346/gennaio 2019
  • Quando i Savoia erano i sovrani di Sicilia (1713-1720) (B. Mirra) 350/maggio 2019
  • La Sacra Sindone e Casa Savoia (F. Robotti) 352/luglio-agosto 2019
  • Data ribattuta su un 20 soldi di Vittorio Amedeo III (R. Santone) 355/novembre 2019

Scio

  • Una possibile contraffazione della zecca di Scio a nome di Francesco Foscari (F. Leali) 350/maggio 2019

Siena

  • I grossi da 12 denari di Siena. Proposta di una nuova tipologia: il “sanese di stella” (A. Montagano) 208/giugno 2006

Sora

  • Un inedito cavallo di Sora (R. Santone) 308/luglio 2015

Sulmona

  • Un denaro tornese unicum di Sulmona (R. Santone) 319/luglio 2016
  • Un introvabile bolognino per Sulmona di Alfonso il Magnanimo (M. De Ascentiis) 325/febbraio 2017
  • Un mezzanino aragonese coniato nella zecca di Sulmona (G. Gasbarro) 348/marzo 2019

Tassarolo

  • Un falso luigino di Massa di Lunigiana battuto a Tassarolo (M. Cammarano) 110/luglio 1997
  • La zecca di Tassarolo. Ancora integra l’officina monetaria delle divise spinoline (S. Bruno) 220/luglio 2007
  • Un’inedita e curiosa variante in un luigino degli Spinola di Tassarolo (S. Bruno) 243/settembre 2009
  • I cavalieri Templari e le monete degli Spinola (S. Bruno) 250/aprile 2009
  • Intorno ad una moneta di Filippo Spinola per Tassarolo (P. L. Barabotti) 264/luglio 2011
  • Errori di battitura su luigini della zecca di Tassarolo (P. L. Barabotti) 270/febbraio 2012
  • Il simbolo della rosa sulle monete degli Spinola (S. Bruno) 303/febbraio 2015

Termoli

  • Quando a Termoli si batteva moneta e cronologia delle monete medievali molisane (P. Gabriele) 263/giugno 2011

Tocco

  • Un rarissimo denaro tornese della zecca di Tocco (R. Santone) 292/febbraio 2014

Torriglia

  • Un inedito luigino della zecca di Torriglia (G. Esposito) 262/dicembre 2011
  • Un altro luigino inedito di Torriglia (G. Esposito) 270/febbraio 2012

Tortona

  • Monete di Tortona. Breve storia di una importante zecca minore (E. Lapenta) 38/marzo 1990

Tresana

  • Indagine su di una parpaiola (L. Bellesia) 132/luglio 1999
  • Nozze Giacobazzi – Malaspina (P. Montanari) 133/settembre 1999 (commento e appendice di L. Bellesia)
  • Una moneta di Tresana (L. Bellesia) 144/settembre 2000
  • Un sesino inedito della zecca di Tresana (E. Esposito) 256/novembre 2010
  • Zecche della Lunigiana. Note e osservazioni su alcuni manoscritti inediti di Giorgio Viani (G. Esposito) 281/febbraio 2013
  • Una inedita moneta di Tresana (L. Bellesia) 322/novembre 2016

Trieste

  • Corpus Nummorum Tergestinorum (R. Paolucci) 11/settembre 1985, 13/gennaio 1986
  • Una possibile moneta triestina ad imitazione frisacense (R. Paolucci) 63/aprile 1993

Urbino

  • Vicende di un quattrino della zecca di Urbino (E. Concetti) 32/marzo 1989
  • Le volpette dei sudditi urbinati ovverosia l’armellino come impresa di diverse monete rinascimentali (P. Pini) 62/marzo 1993
  • Due piastre di Francesco Maria II duca d’Urbino (L. Bellesia) 71/gennaio 1994
  • Monete da 20 e 10 grossi con ritratto di Francesco Maria II (L. Bellesia) 133/settembre 1999
  • Monete da 20 e 10 grossi senza ritratto di Francesco Maria II (L. Bellesia) 134/ottobre 1999
  • I testoni di Francesco Maria II (L. Bellesia) 138/febbraio 2000
  • Il berretto da capitano delle milizie venete in una moneta di Francesco Maria I Della Rovere (L. Bellesia) 193/febbraio 2005

Valenza

  • La presenza di Valenza nel mondo numismatico nazionale (E. Lapenta) 32/marzo 1989

Venezia

  • Oselle d’argento invece che anatre selvatiche per i nobili del Maggior Consiglio (E. Concetti) 38/marzo 1990 
  • La “strada Priula”, una via verso il cuore dell’Europa che Venezia realizzò alla fine del XVI secolo (I. Comencini) 58/novembre 1992
  • Uno zecchino da berretto inedito… o quasi (F. e V. Rapposelli) 63/aprile 1993
  • Analisi tipologica e stilistica dei ducati veneziani (L. Feruglio) 70/dicembre 1993, 71/gennaio 1994
  • Il grosso veneziano nella storia dell’economia medioevale (1194-1400) (L. Feruglio) 79/ottobre 1994
  • Astrazione e attualità storica nell’icnografia del matapane o grosso veneziano (A. Ruggia) 122/settembre 1998
  • Il denaro veneziano anonimo ‘XRE SALVA VENECIAS” (856-875?) (L. Feruglio) 84/marzo 1995
  • Pasquale Cicogna goge 88° (R. M. Bordin) 119/maggio 1998
  • Le oselle di Venezia (A. Pesaresi) 120/giugno 1998
  • Un piccolo gruppo di grossi matapan (L. Bellesia) 126/gennaio 1999
  • Nicolò Da Ponte doge 87° (R. M. Bordin) 127/febbraio 1999
  • Francesco Dandolo doge 52° (R. M. Bordin) 132/luglio 1999
  • Enrico Dandolo doge 41° (R. M. Bordin) 136/dicembre 1999
  • Il tornesello. La monetazione medioevale delle colonie veneziane (A. Ruggia) 151/aprile 2001
  • Un rarissimo multiplo da 25 zecchini del doge Silvestro Valier (E. Concetti) 160/febbraio 2002
  • Note sull’etimologia delle monete veneziane (L. Feruglio) 169/dicembre 2002
  • Un singolare zecchino d’argento della Repubblica di Venezia (E. Concetti) 186/giugno 2004
  • Il favoloso Bucintoro (E. Concetti) 195/aprile 2005
  • Una medaglia veneziana diventata tallero, scudo e filippo (E. Concetti e G. Sessa) 220/luglio 2007
  • Un gruppo di monete della seconda metà del Duecento (L. Bellesia) 283/aprile 2013
  • Soggetti religiosi sulle monete veneziane (G. Graziosi) 311/novembre 2015
  • Venetorum Fides Inviolabilis. Analisi sotrica e statistica dei bisanti veneziani ossidionali per Cipro (1570) (L. Feruglio) 317/maggio 2016 
  • Un insolito zecchino veneziano (Paolo Renier) (R. Reynaudo) 330/luglio-agosto 2017
  • Un nuovo insolito zecchino veneziano (Alvise I Mocenigo) (R. Reynaudo) 335/gennaio 2018
  • Un amabile rebus (soldino di Andrea Contarini con incongruenze) (F. Leali) 345/dicembre 2018
  • Omninbonus. Un intagliatore alla zecca dell’oro di Venezia tra Francesco Dandolo e Bartolomeo Gradenigo (R. Fuda) 351/giugno 2019
  • Imitazioni e contraffazioni del ducato veneziano del doge Marco Corner (R. Reynaudo) 354/ottobre 2019
  • 1385: Annus horribilis per la zecca veneziana (F. Leali) 355/novembre 2019

Ventimiglia

  • Le monete di ostentazione di Giovanni conte di Ventimiglia, marchese di Geraci e principe del Sacro Romano Impero (E. Concetti) 122/settembre 1998

Vicenza

  • La zecca di Vicenza. Breve storia (R. Paolucci) 20/marzo 1987
  • Il grosso aquilino di Vicenza (A. Keber) 342/settembre 2018 

Viterbo

  • Pietro III di Vico e la zecca di Viterbo nel XIII secolo (A. Sissia e A. Giarante) 269/gennaio 2012
  • Variante inedita di denaro viterbese del periodo autonomo della zecca di Viterbo (A. Sissia) 296/giugno 2014

Vittoria

  • L’ultimo grosso di Federico II di Svevia: la misteriosa moneta della zecca di Vittoria (R. Becker) 163/maggio 2002

Richiesta articoli arretrati

Compilando questo modulo è possibile richiedere un articolo non più disponibile per i numeri dallo 0 al 147 di Panorama Numismatico. L’articolo verrà reso disponibile sul sito in formato pdf o testo e immagini, nei tempi e a seconda delle possibilità (alcuni articoli sono molto lunghi e complessi).

Per i numeri successivi, dal 148 in poi, è possibile acquistare una copia online, sul sito di Nomisma.

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Panorama Numismatico nr.

Titolo articolo

Il tuo messaggio