CGB
RAUCH topb

Aste in primo piano

25 gennaio Asta in sala e live
28 gennaio Asta per corrispondenza

Lanz

Aste appena concluse

10 - 12 dicembre Asta in sala e live

13 - 14 dicembre Asta online e live

RauchHD Rauch
16th Live Auction


• Catalogo Online
• Sito H.D.Rauch


6 dicembre Asta in sala

JEAN ELSEN & Ses Fils
ElsenAsta 123


• Catalogo 123
• Sito Web
• Highlights

4 - 5 dicembre Asta in sala e live

24 e 25 novembre Asta in sala e live

20 novembre Asta in sala

TradartTradart Asta 20


• Sito Tradart

6 novembre Asta online

17 ottobre Asta in sala e live

17 ottobre Asta in sala e live

Frühwald Asta 110

Fruewald • Sito web
• Catalogo



13 - 15 ottobre Asta in sala

15 ottobre Asta in sala e live

14 e 15 ottobre Asta in sala e live

15 - 17 ottobre Asta in sala

DI VIRGILIO

Sicilia

Gli articoli di Panorama Numismatico Online contrassegnati dal tag Sicilia.


Alcuni chiarimenti sulla metrologia siceliota

Le monete di Ierone II durante la 2a Guerra Punica

di Alberto Campana

Da più parti ho ricevuto alcune contestazioni relativamente alla corrispondenza tra l’emilitra greca e il sentisse onciale romano o, più in generale, sulla possibile correlazione tra le monete emesse da città siceliore [Articolo completo]

Una medaglia di Aurelio Mistruzzi del 1929 per la ricostruzione della Cattedrale di Messina, distrutta dal terremoto del 1908

Fig. 1 – Medaglia d'argento

IL TERREMOTO DI MESSINA È STATO UNO DEGLI EPISODI PIU’ DEVASTANTI DELLA STORIA MODERNA ITALIANA. ECCO UNA PICCOLA STORIA NUMISMATICA DI QUELLA TRAGEDIA.

di Battista Magalotti

Il 28 dicembre 1908 alle ore 5,21 di cento e un anno fa, un violentissimo terremoto di 7,1 gradi [Articolo completo]

Su di un pezzo da 4 Tari per la zecca di Messina di Filippo II Re di Spagna, Sicilia e Napoli

Filippo II in una stampa del 1630

di Costanzo Roberto

POTREBBE SEMBRARE UNA SEMPLICE VARIANTE MA IN REALTÀ È  UNA NUOVA TIPOLOGIA USCITA DALLA ZECCA DI MESSINA A NOME DI FILIPPO II.

Presentiamo un pezzo da 4 tarì del peso di 10,7 grammi recante la data 1556, le [Articolo completo]

Eryx (490 a.C. ca - 200 a.C. ) Parte II

Litra AR (0,85g) 415-413 a.C

VII gruppo: 415 a.C.-413 a.C.

Durante la guerra contro Selinunte, a fianco di Segesta e delle truppe ateniesi, Eryx emise una litra in argento e una interessante serie di nominali in bronzo, tutte caratterizzate dall’esclusiva leggenda dell’etnico in elimo, mentre il cane [Articolo completo]

Sicilia: Ietas (circa 330 a.C. - 20 d.C.)

Tetras, 330a.C.-260a.C. Coll. Privata g. 4,89. D:Toro stante a destra su doppia linea di esergo; R:Leone in atto di balzare a destra su linea di esergo ondulata

di Alberto Campana

UBICAZIONE E CENNI STORICI

Ietas (o  Iaitas o Iaitai) è ubicato con sicurezza sul Monte Iato, 30 km a sud-ovest di Palermo, presso [Articolo completo]

Sicilia: Mytistraton (334-339 a.C.)

Litra, INEDITO coll. Privata, 0,68g; D:Testa femminile a destra con sottile benda, collana e orecchino; bordo con puntini; R:Testa di Atena [Articolo completo]

Sicilia: Eryx (490-ca. 200 a.C.) - Parte I

Denario di Considio Noniano, 57 a.C. con dettaglio del tempio di Venere di Eryx.

di Alberto Campana

UBICAZIONE E CENNI STORICI

L’antica Eryx si trovava sul colle ora occupato da Erice (fino al 1934 denominato Monte San Giuliano) che domina con i suoi 751 metri sul livello del mare la pianura costiera sulla quale [Articolo completo]

Le monete siciliane dai normanni agli angioini

Con questo nuovo volume prosegue il progetto di revisione della numismatica siciliana medievale, portato avanti da Alberto D’Andrea in collaborazione prima con Gaetano Faranda ed Elena Vichi (Le monete siciliane dai Bizantini agli Arabi), adesso con Christian Andreani e Domenico Faranda.  Questa volta il periodo preso in esame va dall’arrivo dei normanni in Sicilia [Articolo completo]