CGB
PONTERIO STACKS

Aste in primo piano

 

28 aprile Asta online

7 - 9 maggio Asta in sala e live

GERHARD HIRSCH Nachfolger
Aste 298 - 299


G.Hirsch • Catalogo 298
• Catalogo 299
• Sito G.Hirsch
• Asta live

 

13 e 14 maggio Asta in sala e live

21 maggio Aste in sala

22-23 maggio Aste in sala

Lanz

Aste appena concluse

9 - 11 aprile Asta in sala e live

29 marzo Asta in sala e online

Frühwald Asta 106

Fruewald • Sito web
• Catalogo



15 marzo Asta in sala

JEAN ELSEN & Ses Fils
Asta 120


Elsen • Sito J.Elsen
• Catalogo asta
• Redazionale

DI VIRGILIO

Monete

Gli articoli di Panorama Numismatico Online contrassegnati dal tag monete.


Monete, banconote, supereroi e altre icone della cultura popolare

di Gianni Graziosi

L’artista e designer brasiliano Andre Lavy ha progettato di trasformare delle comuni monetine in opere d’arte. L’operazione, denominata Tales you lose (https://www.facebook.com/talesyoulose), prevede di dipingere su di esse la faccia di icone popolari, supereroi, personaggi dei cartoni animati o delle [Articolo completo]

Monete e Zecca nella Terra di Lanciano

Sabato 23 novembre 2013 alle ore 17.30 presso il Palazzo degli Studi di Lanciano (CH) avrà luogo la presentazione  del nuovo volume di Simonluca Perfetto “Monete e Zecca nella Terra di Lanciano – Un particolare caso di demanialità sub signo Aragonum (1441-1554)”.

La raffigurazione della leggendaria fenice su alcune monete dell’antichita’

Articolo completo]

Il culto di Giove sulle monete romane

Giove in piedi con fulmine e scettro su un bronzo dell'impero. La leggenda è IOVI CONSERVATORI

di Mariella Cambi Mariani

Per i Romani, Giove era il capo supremo degli dèi, i quali, più che virtù taumaturgiche, avevano personalità di [Articolo completo]

Alcune note sui tarì coniati a Messina da Ferdinando il Cattolico(1479-1516)

di Roberto Costanzo

UNA PROPOSTA PER UNA NUOVA LETTURA DEI TARì DI FERDINANDO IL CATTOLICO.

Queste pagine ben poco aggiungono alla insuperata opera sulle monete di Sicilia di Rodolfo Spahr, sono però l’esempio di quanto sia stimolante lo studio di pezzi relativamente comuni, quali i tarì o aquile coniati a Messina da [Articolo completo]