CGB
stacks 14

Aste in primo piano

14 aprile Asta online e live

RauchHD Rauch
Medals Auction


• Catalogo Online
• Sito H.D.Rauch

14 - 16 aprile Asta in sala e live

 

12 e 13 maggio Asta in sala e live

Lanz

Aste appena concluse

 

25 marzo Asta online

14 marzo Asta in sala

11 - 14 febbraio Aste in sala e live

25 gennaio Asta in sala e live
28 gennaio Asta per corrispondenza

20 gennaio Asta Online

Katane Numismatica Katane
Asta XVII


• Catalogo
• Registrazione

Nomisma SHOP

Monete bizantine

Gli articoli di Panorama Numismatico Online contrassegnati dal tag monete bizantine.


Il miliaresion bizantino

di Alessandro Ruggia

Durante il regno che vedeva associati al trono Leone III l’lsaurico e suo figlio Costantino V (720- 741) venne introdotto nell’impero bizantino il nuovo miliaresion d’argento.

Questa moneta larga e sottile, non scifata. per l’aspetto d’insieme e per il caratteristico triplice cerchio del bordo, riprendeva l”aspetto de l dirhem d’argento [Articolo completo]

Un solido di Giustiniano II

di Aurelio Agostino

Senza dubbio proporremo in uno dei prossimi numeri la recensione della eccezionale vendita di monete bizantine che si è svolta il 26 maggio scorso [NdR 1993] a Zurigo e che è stata curata dal binomio Ars Classica e Leu Numismatik per la prima volta insieme. Il [Articolo completo]

Una archeologa israeliana ha scoperto un grande tesoro vicino al Monte del Tempio di Gerusalemme

Una archeologa israeliana ha scoperto un raro tesoro di antiche monete d’oro e medaglioni risalente al VII secolo vicino al Monte del Tempio di Gerusalemme.

Eilat Mazar, la responsabile degli scavi dell’Università [Articolo completo]

Manus Dei

Fig 1 – Arcadio

UN CURIOSO PARTICOLARE AGGIUNTIVO NELLA ICONOGRAFIA MONETALE DEL BASSO IMPERO E BIZANTINA.

di Paolo Pini

A partire dall’epoca constantiniana il capo dell’imperatore non è più cinto, nel diritto delle monete, dalla corona d’alloro o radiata, ma da un diadema. Il nuovo ornamento, di derivazione orientale, è [Articolo completo]

Le zecche bizantine

Follis di Giustiniano per Costantinopoli

di A. Castellotti

Il sistema romano delle zecche provinciali, molto vasto fino al III secolo, si era notevolmente contratto al tempo dell’ascesa al trono di Anastasio (491) quando solo Costantinopoli e Tessalonica erano rimaste operative.

Dopo la riforma del 498, Nicomedia tornò nuovamente ad affiancare la zecca metropolitana nell’emissione di nuovi nominali [Articolo completo]

Le monete siciliane dai bizantini agli arabi

di Danilo Maucieri

Scopo di questo nuovo e ponderoso volume è quello di fornire, per quanto possibile, un quadro aggiornato delle emissioni monetali – certe o probabili – effettuate in Sicilia dai Bizantini e dagli Arabi durante la loro dominazione (rispettivamente, secoli VI-X e X-XII). L’ottima iniziativa [Articolo completo]

Tracce dell’iconoclastia sulle monete di Leone V (811-820)

di Egidio Lapenta

Le monete, oltre ad essere antesignane dei moderni mass media, sono anche l’immagine dell’epoca storica che le ha prodotte. Possiamo leggere su di esse la storia di un popolo; le monete presentano riferimenti diretti e indiretti: i primi sono le immagini che si riferiscono a [Articolo completo]