Varesi 65
stacks 14

Aste in primo piano

6 novembre Asta online

Bid Inside SOFTWARE 200

Aste appena concluse

17 ottobre Asta in sala e live

17 ottobre Asta in sala e live

Frühwald Asta 110

Fruewald • Sito web
• Catalogo



13 - 15 ottobre Asta in sala

15 ottobre Asta in sala e live

14 e 15 ottobre Asta in sala e live

15 - 17 ottobre Asta in sala

30 settembre - 2 ottobre
Asta in sala e live

22 - 27 settembre Aste in sala e live

27 settembre Asta in sala e live

Nudelman Nudelman Numismatica
Asta 14


• Sito Nudelman
• Catalogo

13 settembre Asta in sala

JEAN ELSEN & Ses Fils
ElsenAsta 122


• Asta 122
• Catalogo
• Highlights

Ultimi commenti

  • Gianni: Ho una moneta che raffigura Enrico VIII IN veste reale e die
  • caponetti giuseppe: Sono in possesso di una medaglia del 1862 da un lato viene r
  • gaetano: Salve,vorrei sapere se e' possibile conoscere il valore di u
  • Carmine Andrea Caruso: Complimenti vivissimi.
  • sante albanese: Ho una moneta come la figura 12. Come faccio a venderla e qu
  • tommasa: salve possiedo monete in lire degli anni 50 e dei primi del
  • giovanni franzese: possiedo 20 lire dell'1972,10 lire dell'1953 1954,100 lire d
  • Daniela: Un informazione ho delle lire che vanno da 1950 in poi le po
  • Massimo Bosi: Il file PDF é stato aggiornato
  • Massimo Bosi: La ringrazio per la segnalazione, le invieremo il file non a
DI VIRGILIO 3

Ancora sulla supposta prima monetazione di Teate. La dramma

Disegno da Spinelli 1820, tav.8, n.1

Disegno da Spinelli 1820, tav.8, n.1

di Franco e Vincenzo Rapposelli

UNA FANTOMATICA DRACMA DI TIPOLOGIA DELLA ZECCA DI VELIA DAL SUO APPARIRE NELLA BIBLIOGRAFIA È STATA LETTA E INTERPRETATA MALE TANTO CHE DOPO QUASI DUE SECOLI SE NE PARLA ANCORA ERRONEAMENTE QUALE EMISSIONE DELLA ZECCA DI TEATE

Nel lasso di tempo intercorso fra la pubblicazione di un nostro articolo dal titolo La prima e più antica moneta della zecca di Teate ed oggigiorno, la continua ricerca da noi effettuata ha apportato alcune novità che ci hanno imposto la rivisitazione completa del precedente enunciato. I nuovi apporti ci vengono dal Museo Civico di Bologna dove si è finalmente potuto consultare una copia del catalogo delle monete greche del Museo Nazionale di Napoli ma soprattutto e, aggiungiamo finalmente, a conforto della  nostra tenace ricerca, acquisire la foto della dramma di Velia catalogata con il numero progressivo 2994 dell’opera di Giuseppe Fiorelli. Dobbiamo poi ringraziare la Biblioteca di Avellino, unica che è stata in grado di fornirci il testo completo del succinto articolo del 1820 del Principe di S. Giorgio, Domenico Spinelli.

I dubbi espressi si sono sostanziati, pur con le sempre dovute riserve, attraverso i nuovi apporti chiarificatori che abbiamo potuto desumere dai documenti di cui sopra e da altri che citeremo. Con questo nuovo articolo pensiamo di arricchire la conoscenza numismatica  della verità definitiva su questa dramma.

Allo stato attuale, è nostro parere che questa moneta, sulla quale hanno disquisito molti illustri numismatici a cominciare da Spinelli per finire a Rutter, in realtà non esista.

Ripercorriamo le tappe significative delle errate vicende interpretative di questa moneta.

Il primo a parlarne nel 1820 è il citato Domenico Spinelli, senza firmare comunque il suo intervento ma corredando la sua nota con il disegno della moneta che proponiamo, la assegna ai Marrucini, zecca di Teate.

SEGUE: articolo completo in formato pdf da Panorama Numismatico nr.268  - Dicembre 2011

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Share

1 commento per Ancora sulla supposta prima monetazione di Teate. La dramma

  • mimmo

    buongiorno leggendo il su panorama numismatìco ho. visto che siete alla ricerca dell esistenza di una moneta in argento di tiati. diciamo che la cosa mi ha incuriosito a tal punto che vorrei farvi visionare una moneta in mio possesso vdella stessa zecca

Lascia un commento

 

 

 

Puoi usare questi tag HTML

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>