CGB
RAUCH topb
Lanz

Aste appena concluse

19-20 maggio Asta in sala

18 maggio Aste in sala

 

18 maggio Asta online

16 maggio Aste in sala e live

 

12 e 13 maggio Asta in sala e live

7-8 maggio Aste in sala e live

GERHARD HIRSCH Nachfolger
Aste 309 - 310


G.Hirsch • Catalogo 309
• Catalogo 310
• Sito G.Hirsch
• Asta live

29 aprile Asta in sala

27 aprile Asta in sala e LIVE

14 - 16 aprile Asta in sala e live

14 aprile Asta online e live

RauchHD Rauch
Medals Auction


• Catalogo Online
• Sito H.D.Rauch

 

25 marzo Asta online

Ultimi commenti

  • vincenzo: come si diventa periti numismatici? sarei interessato.grazie
  • Laura Elia: Quanto puo valere un tetradramma siracusano d'argento della
  • claudia: Sono stato vittima della stessa truffa, ma grazie alla poliz
  • lucio: collezione di vittorio emanuele 3 la più pregiata al mondo
  • ALDO NARI: Sono interessato a vecchi catalogo da distribuire gratuitame
  • franco frignani: Ricordando l'amico Paolo Pini,scomparso anni fà,che fù l'aut
  • graziano bulleri: articolo chiaro, semplice che mi è stato utile
  • GIOVANNI FORMICA: IL VOLUME E' ECCELLENTE PER IL MIO LAVORO
  • detectorstore: Ho letto tutto il tuo racconto. Mi complimento per la storia
  • Massimo Bosi: L'indirizzo corretto é segreteria@numismaticinip.it, l'ho co
  • Massimo Bosi: Io vedo che ha tre pagine: 113, 114, 115. Mi sembra corretto
  • giuseppe: sembra che di queste monete di antonino pio ce ne siano pare
  • ANNA: ciao io posseggo una moneta da 5 C senza punto con le stesse
  • Gianni Busso: Volevo farvi presente che l'art. di A. Campana "ABAKAINON" d
  • Giuseppe Vecchio: Dove si può comprare il catalogo?
DI VIRGILIO 2

Panorama Numismatico nr.396 - Maggio 2015

Copertina n. 306È uscito il numero di maggio (a. XXXII, n. 306) di Panorama Numismatico.

In copertina, Miti e leggende di Creta e monete con il labirinto di Cnosso: l’immagine del labirinto, che ha sempre suscitato l’interesse dell’uomo in ogni tempo, si trova di frequente sulle monete di Cnosso, insieme a figure mitologiche legate all’isola mediterranea.

Troverete all’interno:

  • Gianni Graziosi, L’arte dell’illusione, ovvero quando le illusioni prospettiche prendono a loro oggetto le banconote.

Per la monetazione moderna:

  • Isidoro Minniti presenta Il follaro RVCATA, una moneta salernitana rara e poco citata nelle fonti antiche di cui ancora non è stata stabilita con certezza la zecca di emissione.
  • Riccardo Martina tratta dei Quattrini napoletani per i Presìdi toscani, emessi quando Ferdinando IV di Borbone volle ricompensare la fedeltà dello Stato dei Presìdi (piccola entità territoriale del sud della Toscana) con l’emissione di una monetazione in rame.
  • Jean-Claude Alcamo intreccia, invece, storia e numismatica ne Il trifollaro con il cavaliere di Ruggero, conte di Calabria, e la rappresentazione del vessillo della Santa Sede di Roma, per stabilire un diretto collegamento tra la moneta in rame coniata dal sovrano normanno e le sue vittorie contro i musulmani.
  • Delle Monete della dominazione imperiale e pontificia a Modena trattano Michele Chimienti, Guglielmo e Claudio Cassanelli, analizzate attraverso la documentazione d’archivio.
  • Roberto Costanzo presenta, infine, Due medaglie poco note della campagna di Carlo VI in Sicilia nel 1718-1720, entrambe legate a vittorie del sovrano germanico e quasi del tutto sconosciute all’ambiente numismatico.

Per la monetazione estera:

  • Giuseppe Carucci affronta un tema complesso, incentrato su L’ultimo dei Romanov, ovvero la riforma del sistema monetario voluta da Alessandro III e le coniazioni del suo successore Nicola II, figura controversa e ultimo zar dell’Impero russo.

Per le Notizie dal mondo numismatico, si troverà il resoconto del 7° Convegno NIP che, straordinariamente, si è tenuto a Milano il 28 marzo scorso e che ha avuto per tema Aspettando l’Expo…

Inoltre, Una medaglia per il cinquecentesimo anniversario della Pala di San Francesco del Correggio, 1515-2015, ricorrenza celebrata con una medaglia coniata sia in argento che in bronzo.

Il libro recensito questo mese è Le monete di Sabbioneta, di Lorenzo Bellesia, a firma di Gianni Graziosi.

Per le Emissioni numismatiche, le coniazioni italiane 2014 delle serie “Flora” e “Fauna nell’arte”, “Italia delle arti” e “Compositori europei”.

Il nuovo numero della rivista è disponibile al costo di 5,50 euro sullo shop online di Nomisma, www.nomismaweb.com, dove è anche possibile acquistare l’abbonamento annuale (55 euro).

Le monete di Sabbioneta

di Gianni Graziosi

Negli ultimi tempi i saggi di numismatica stanno vivendo un periodo di relativa abbondanza. Questo fatto, probabilmente, evidenzia un rinnovato interesse per la storia, la cultura, le tradizioni del nostro “bel paese” e tutto ciò è sicuramente un avvenimento particolarmente piacevole. Il nome di Lorenzo Bellesia è indubbiamente noto a chi si occupa, a qualsiasi titolo, di numismatica; l’autore, per l’ennesima volta, ha prodotto un saggio interessante: una seria ed approfondita ricerca numismatica sulle monete coniate nella zecca di Sabbioneta. La città, fondata da Vespasiano Gonzaga Colonna, che ne fu anche primo duca, venne realizzata nell’arco di circa 35 anni, dal 1556 al 1591, secondo i criteri del migliore Rinascimento e in base ai principi della Città ideale.

Prosegui la lettura di → Le monete di Sabbioneta

Trinumfil – 2 e 3 maggio a Pordenone

2/3 maggio 2015 – PORDENONE

Nord Est Colleziona: Trinumfil.Convegno Filatelico Numismatico.

Presso: Pordenone Fiere, viale Treviso, 1.

Info: Athena snc, piazza Libertà, 7/b, 27040 Mornico Losana (PV) – Tel.: 0383 892342 – e-mail: fossati.ivo@gmail.com

II Convegno Marca Trevisana – 2 e 3 maggio a Godega

2/3 maggio 2015 – GODEGA (TV)

II Convegno Marca Trevisana. Mostra mercato di francobolli, monete, medaglie, cartoline.

Presso: Fiera di Godega, via Don Felice Tocchetti, 4.

Info: Studio filatelico Braga  – Tel.: 347 9644250 – e-mail: brafil@teletu.it

Cefilnum 2015 - 2 e 3 maggio a Cesena

Cefilnum 20152/3 maggio 2015– CESENA

Cefilnum 2015. 40° Convegno commerciale di Filatelia, Numismatica, Cartoline e piccolo collezionismo.

Presso: Ippodromo di Cesena, viale Gramsci, mappa.

Info: Circolo Filatelico Numismatico, via Aldini, 50, 47521 Cesena – Tel.: 0547 612954; oppure: 329 7442202.

Appunti sulla circolazione di monete false ottenute per fusione

matrice in bronzo 5 lire 1927di Lorenzo Bellesia

Nel numero di marzo scorso [ndr nr.183 - marzo 2004] avevo pubblicato una curiosa matrice per produrre monete false da 20 kreuzer con una colata di una povera lega a base, probabilmente, di stagno. Raccogliendo nuova bibliografia sull’argomento ed altre piccole notizie se ne può dedurre che questo pratico sistema di produzione a fusione fu molto in voga tra la fine del Settecento fino al Novecento infestando la circolazione monetale di tutta la penisola.

La fusione infatti era assai più semplice della coniazione e, bontà del metallo a parte, costava molto meno. L’economista Ferdinando Galiani nel suo Della moneta proponeva, per risparmiare sui costi della zecca, di ritornare all’antico modo della fusione. Qui sarebbe ogni vantaggio. Due punzoni d’acciaio stamperieno il dritto e’l rovescio d’una moneta in due madri, e quasi petrelle di rame, ove due uomini, senz’altra spesa che calo, rinettatura e carvone, ogni gran somma il giorno ne getterieno, tutte eguali di peso e di corpo, e perciò più atte a scoprire o forbicia o falsità. La fusione garantiva quindi bassi costi di produzione ma poteva essere usata anche dai falsari.

Segue: articolo completo tratto da Panorama Numismatico nr.189 – ottobre 2004

Vedi anche Ancora sulle monete false ottenute per fusione (articolo online) tratto da Panorama Numismatico nr. 225/gennaio 2008

Un trattato sull’arte di batter moneta tra alchimia e illegalità

Pieter Breughel - Alchimista

Pieter Breughel - L'alchimista 1558

di Lorenzo Bellesia

Nell’Archivio di Stato di Modena molti anni fa trovai il documento che presento in questo articolo. E’ un trattato, molto breve, sulla coniazione delle monete e sulla fusione dei metalli ma sembra essere stato composto, almeno così sembra, da un appassionato alchimista.

L’alchimia era una dottrina tra la magia e la religione che aveva lo scopo di affinare e mutare i metalli vili in nobili. L’oro era quindi l’elemento da trovare perchè considerato il primo dei corpi elementari.

Le legislazioni cercarono spesso di combattere l’alchimia perchè la sua pratica poteva sconfinare nell’illegalità. Se, infatti, era ben difficile trasformare i metalli vili in oro, era tuttavia possibile, come dimostra ampiamente il trattato che qui si presenta, indorare o falsificare le monete. E’ noto – scriveva Ferdinando Galiani – quanto si siano gli uomini travagliati per imitar l’oro e moltiplicarlo; ed è nella luce del nostro secolo divenuta così ridicola e vilipesa questa misteriosa scienza, che “alchimia” si dice, quanto forse fu in altri tempi venerata e culta. Egli fa anche una considerazione d’ordine morale: tanto poco resiste al tempo ed alla verità un inganno misterioso, che promette utilità sproporzionate agli ordini della natura. Quello però, che a me è paruto sempre strano, è il conoscere che questa scienza di disprezza, non per lo fine ch’ella si propone, il quale anche agli stessi disprezzatori sembra grande ed eccellente, ma perchè si sa non poter ella giungere a conseguirlo.

Segue: articolo completo in formato pdf tratto da Panorama Numismatico nr. 206/aprile 2006


Una selezione di monete 
greche, romane, bizantine e moderne – Artcoins Asta 15

ACR Asta 15L’Asta 15 di ACR è online e presenta una selezione di 904 lotti di monete greche, romane, bizantine, medievali e moderne.

Le offerte effettuate direttamente presso la sede di Artcoins, via email, via fax e online  potranno essere effettuate sul sito ACR  sino alle ore 08:00 del 27 Aprile 2015 per i lotti 1-330, sino alle ore 12:00 del 27 Aprile 2015 per i lotti 331-904. Le offerte tramite i portali Bid Inside,  Sixbid e Numisbids potranno essere effettuate sino alle ore 08:00 del 27 Aprile 2015.

L’asta avrà luogo presso “The Charles Hotel“, in Sophienstraße 28, 80333 Monaco di Baviera, Germania, il 27 Aprile 2015 con il seguente orario:

Lunedì 27 Aprile 2015

10:00 – 13:30 hrs CET (Lotti 1 – 330)
14:30 – 19:30 hrs CET (Lotti 331 – 904)

ESPOSIZIONE

25-26 Aprile 2015 dalle ore 10:30 alle ore 19:00
presso The Charles Hotel, mappa

Live Bidding

L’Asta 15 LIVE é disponibile su  bidinside.com, occorre essere registrati per participare. Gli utenti Bid Inside devono solo fare login e attenders per l’approvazione da parte di ACR Auctions.

Maggiori informazioni

Catalogo
Informazioni asta
Termini e Condizioni
Registrazione per Live
Sito web ACR Auctions