NAPOLI 2015
Stacks 2105
Lanz

Aste appena concluse

10 - 11 luglio Asta online e live

Rauch HD Rauch
17th. E-Live Auction


• Sito H.D.Rauch
• Catalogo

30 giugno Asta Online

Numismatica Felsinea Numismatica
Felsinea
Asta 2


• Catalogo
• Registrazione
• Sito Web

19-20 maggio Asta in sala

18 maggio Aste in sala

 

18 maggio Asta online

16 maggio Aste in sala e live

 

12 e 13 maggio Asta in sala e live

7-8 maggio Aste in sala e live

GERHARD HIRSCH Nachfolger
Aste 309 - 310


G.Hirsch • Catalogo 309
• Catalogo 310
• Sito G.Hirsch
• Asta live

29 aprile Asta in sala

27 aprile Asta in sala e LIVE

Ultimi commenti

  • Massimo Bosi: Una buona occasione...
  • Nunzio: Mai stato a Taormina.
  • BETTINI LESSANDRO: TUTTE ASTE FANTASTICHE CON PEZZI ECCEZIONALI MA LA 85 E' UNI
  • vincenzo: come si diventa periti numismatici? sarei interessato.grazie
  • Laura Elia: Quanto puo valere un tetradramma siracusano d'argento della
  • claudia: Sono stato vittima della stessa truffa, ma grazie alla poliz
  • lucio: collezione di vittorio emanuele 3 la più pregiata al mondo
  • ALDO NARI: Sono interessato a vecchi catalogo da distribuire gratuitame
  • franco frignani: Ricordando l'amico Paolo Pini,scomparso anni fà,che fù l'aut
  • graziano bulleri: articolo chiaro, semplice che mi è stato utile
  • GIOVANNI FORMICA: IL VOLUME E' ECCELLENTE PER IL MIO LAVORO
  • detectorstore: Ho letto tutto il tuo racconto. Mi complimento per la storia
  • Massimo Bosi: L'indirizzo corretto é segreteria@numismaticinip.it, l'ho co
  • Massimo Bosi: Io vedo che ha tre pagine: 113, 114, 115. Mi sembra corretto
  • giuseppe: sembra che di queste monete di antonino pio ce ne siano pare
DI VIRGILIO 2

Le monete dell’isola del tesoro

Locandina del film L'isola del tesoroL’isola del tesoro è un famoso romanzo per ragazzi scritto da Robert Louis Stevenson nel 1883. Inutile raccontarne la trama perché tutti la conoscono ma perché non ricordarne anche un bellissimo passaggio dal sapore numismatico quando il protagonista sistema le monete appena recuperate.

Quanto a me, poco abituato a portare pesi, restai tutto il giorno nella grotta a riempire di monete i sacchi del pane. Era una strana collezione, analoga a quella di Billy Bones, quanto a diversità dei conii, ma molto più vasta e più varia; credo di non essermi mai divertito tanto come a catalogarle. Monete inglesi, francesi, spagnole, portoghesi, giorgi e luigi, dobloni e doppie ghinee, moidori e zecchini. C’erano i profili di tutti i sovrani che avevano regnato in Europa negli ultimi cento anni. C’erano anche strane monete orientali che portavano impressi segni che parevano matassine di spago o frammenti di ragnatele, pezzi tondi, pezzi quadrati, pezzi con un buco nel centro che si sarebbero potuti infilare e farse una collana. Credo proprio che quella collezione comprendesse tutte le varietà di monete del mondo, erano tante quanto le foglie di autunno cadute; mi doleva la schiena a furia di insaccarle e mi si erano intorpidite le dita.

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Share

Lascia un commento

 

 

 

Puoi usare questi tag HTML

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>