HATRIA 14
RAUCH topb

Aste in primo piano

6 novembre Asta online

24 e 25 novembre Asta in sala e live

Numismatica Genevensis Asta 8NGSA

• Offri ora
• Sito web NGSA
• Asta Live

Lanz

Aste appena concluse

17 ottobre Asta in sala e live

17 ottobre Asta in sala e live

Frühwald Asta 110

Fruewald • Sito web
• Catalogo



13 - 15 ottobre Asta in sala

15 ottobre Asta in sala e live

14 e 15 ottobre Asta in sala e live

15 - 17 ottobre Asta in sala

30 settembre - 2 ottobre
Asta in sala e live

22 - 27 settembre Aste in sala e live

27 settembre Asta in sala e live

Nudelman Nudelman Numismatica
Asta 14


• Sito Nudelman
• Catalogo

13 settembre Asta in sala

JEAN ELSEN & Ses Fils
ElsenAsta 122


• Asta 122
• Catalogo
• Highlights

Ultimi commenti

  • cristian: salve io possiedo diverse monete del 1978 1956 e vari anni h
  • Gianni: Ho una moneta che raffigura Enrico VIII IN veste reale e die
  • caponetti giuseppe: Sono in possesso di una medaglia del 1862 da un lato viene r
  • gaetano: Salve,vorrei sapere se e' possibile conoscere il valore di u
  • Carmine Andrea Caruso: Complimenti vivissimi.
  • sante albanese: Ho una moneta come la figura 12. Come faccio a venderla e qu
  • tommasa: salve possiedo monete in lire degli anni 50 e dei primi del
  • giovanni franzese: possiedo 20 lire dell'1972,10 lire dell'1953 1954,100 lire d
  • Daniela: Un informazione ho delle lire che vanno da 1950 in poi le po
  • Massimo Bosi: Il file PDF é stato aggiornato
Nomisma SHOP

News Numismatica

Gli articoli di Panorama Numismatico Online della categoria News Numismatica.


Panorama Numismatico nr.300 - Novembre 2014

Panorama Numismatico nr.300

Panorama Numismatico e le sue copertine numero 1, 100 e 200

È uscito il numero di novembre (a. XXXI, n. 300) di Panorama Numismatico.

La copertina celebra una importante ricorrenza: il numero 300 della rivista.

Troverete all’interno, per la monetazione antica:

  • Giovanni Santelli, Naxos: inediti brogli finanziari del V secolo a.C.: la riproduzione di monete conobbe già dall’antichità brogli e contraffazioni. Per difendere le proprie coniazioni, le autorità vi apponevano una contromarca.
  • Alberto Campana, Una semisconosciuta emissione bronzea di Siracusa, studio di un esemplare inedito di moneta comparso di recente sul mercato, da ricondursi al IV secolo a.C.
  • Pieluigi Debernardi, Studio dei conii di RRC 46/1 e 60/1c, un approfondimento riguardo il tesoretto di Orzivecchi pubblicato nel testo di Michael Crawford, Roman Repubblican Coinage.
  • Roberto Diegi, I tetradrammi siriani dei Severi, Settimio Severo, Caracalla, Geta, monete forse ripetitive ma certo di grande fascino.

Gianni Graziosi affronta un tema affascinante: Divagazioni su ladri, falsificatori e tosatori di monete i quali, in passato, rischiavano pene dure e severe, dal bando alla fustigazione fino, nei casi più gravi, alla pena di morte.

Prosegui la lettura di → Panorama Numismatico nr.300 – Novembre 2014

Errori all’incanto

Medaglia Bergoglio Asta BolaffiNell’asta numismatica che Bolaffi ha tenuto il 5 e 6 giugno scorsi è stata posta in vendita, per la prima volta, la medaglia “sbagliata” coniata nell’autunno 2013 dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato per il primo anno di pontificato di Papa Francesco, la cui estrema rarità è dovuta a un refuso grossolano nell’incisione del rovescio che ha costretto il Vaticano a ritirarla dal commercio a pochi giorni dall’emissione. Secondo quanto comunicato dalla sala stampa vaticana, complessivamente ne sono stati venduti solo quattro esemplari.

La medaglia, coniata in circa 6.000 pezzi, in oro, argento e bronzo, con un diametro di 44 millimetri, è opera dell’artista Mariangela Crisciotti.

Prosegui la lettura di → Errori all’incanto

Aggiudicazioni e lotti invenduti Asta 50 e Asta 51 Nomisma

lotti invenduti asta 50Sono disponibili online le aggiudicazioni delle Aste 50 e 51 di Nomisma che si sono concluse il 15 ottobre scorso.

Sono disponibili sullo shop di Nomisma anche i lotti invenduti, sia dell’Asta 50 che dell’Asta 51.

Aste Numismatiche 50 e 51 - 14 e 15 ottobre 2014 Aste Numismatiche 50 e 51
14 e 15 ottobre 2014
Scarica le aggiudicazioni in formato pdf.

Aste Nomisma 50 e 51 del 14 e 15 ottobre 2014

Asta Nomisma 50Mancano pochi giorni alle  prossime aste del 14 e 15 Ottobre 2014 che si terranno al Palace Hotel, a Serravalle (RSM). Il catalogo 50 comprende una selezione di 500 lotti di monete, medaglie e banconote di alta qualità e rarità. Il catalogo 51 propone 2111 lotti di monete antiche, italiane ed estere.

Le aste sono attive sul sito di Nomisma dedicato alle aste e su Bid Inside a partire da questa pagina.

Termini per la presentazione delle offerte online:
Asta 51: Martedì 14 Ottobre 2014 ore 09:00 CET (lotti 501/1073)
Asta 51: Martedì 14 Ottobre 2014 ore 12:00 CET (lotti 1074 /176)
Asta 50: Mercoledì 15 Ottobre 2014 ore 09:00 CET (lotti 1/500)
Asta 51: Mercoledì 15 Ottobre 2014 ore 12:00 CET (lotti 1765/2611)

Prosegui la lettura di → Aste Nomisma 50 e 51 del 14 e 15 ottobre 2014

Le aste di autunno di Sincona AG

Sincona aste moneteLa casa d’asta svizzera Sincona AG ha presentato la propria asta autunnale che si svolgerà dal 13 al 17 ottobre 2014 a Zurigo.

Verranno offerti, in tre distinti cataloghi, 4699 lotti (tra cui molti lotti multipli), l’offerta copre quasi interamente tutte le aree della numismatica: banconote, monete, dall’antichità fino ai tempi moderni.

Prosegui la lettura di → Le aste di autunno di Sincona AG

Le monete del Principato di Piombino e del Principato di Lucca e Piombino

le monete di piombinoSegnaliamo l’uscita de Le monete del Principato di Piombino e del Principato di Lucca e Piombino di Luciano Giannoni tratto dai Quaderni di Panorama Numismatico. Riportiamo qui la prefazione di Lorenzo Bellesia:

“Anche tra gli appassionati di storia locale la numismatica non è molto conosciuta. Spesso le monete coniate nei secoli passati in questa o quella città vengono appena ricordate come una curiosità, quasi fossero una qualunque cartolina
dal passato. E invece le monete non soltanto sono motivo di vanto per la città dove furono battute ma sono anche una preziosissima testimonianza per gli studi storici ed economici.

Fin dall’alto Medioevo l’Italia era frammentata in autonomie locali che andarono aumentando col passare dei secoli. Tra queste, molte, fossero esse liberi comuni, ducati o contee, ebbero riconosciuto dall’autorità imperiale il diritto di aprire una zecca. Così la penisola italiana è stata costellata da zecche che hanno prodotto monete sia per facilitare gli scambi all’interno dei territori di loro competenza sia per l’esportazione in altri stati. In tal modo le monete vennero diff use lontanissimo dal luogo d’emissione portando con sé e facendo conoscere il nome del signore o della città che le aveva battute.

Prosegui la lettura di → Le monete del Principato di Piombino e del Principato di Lucca e Piombino